Scuola primaria

IL PROGETTO DIDATTICO DEL PERCORSO INTERNAZIONALE PLUS


La nostra scuola, indirizzando le proprie scelte formative in una dimensione europea, a partire dal 2012, ha deciso di attuare un percorso internazionale che vede utilizzata la lingua inglese come veicolo di apprendimento di contenuti non linguistici secondo il metodo CLIL (Content and Language Integrated Learning). Questa scelta non ha finalità di specializzazione ma di ottimizzazione delle capacità di apprendimento dei bambini attraverso modalità naturali in un percorso spontaneo.


Si attua una stretta collaborazione e scambi di informazioni costanti sulla progettazione didattica tra insegnanti curricolari e madrelingua con la collaborazione di formatrici ministeriali Maria Letizia Fossati e Silvana Daniele), sviluppatrici del Progetto BEI-Bilingual Education Italy) che hanno monitorato il materiale prodotto.


E' favorito l'utilizzo da parte degli alunni di abilità, conoscenze e competenze di altre discipline in modo che la lingua inglese non risulti solo oggetto di studio, ma anche strumento utile all'apprendimento di nozioni.

Fin dal primo anno i bambini affronteranno lo sviluppo delle competenze di lettura e scrittura (alfabetizzazione/literacy) in entrambe le lingue con percorsi paralleli.


In quest'ambito la Scuola offre nel proprio Piano dell'Offerta Formativa dall'anno scolastico 2018-19, la possibilità della classe Internazionale Plus in cui sono previsti 10 moduli interamente in lingua inglese pari al 35% del monteore settimanale, di cui 8 svolti in compresenza con l'insegnante madrelingua.

In allegato puoi scaricare il monteore del percorso Internazionale Plus.